Ferramenta Capararo Ingrosso e dettaglio di ferramenta e utensileria

Requisiti di sicurezza delle scarpe antinfortunistiche

Le scarpe antinfortunistiche servono per evitare infortuni sul lavoro e variano molto in base all’attività che bisogna eseguire. Le scarpe si definiscono “antinfortunistiche” sulla base di alcuni leggi dell’Unione Europea che stabiliscono quali certificazioni e test devono superare le calzature per garantire la sicurezza per quell’attività.
Essenzialmente, ci sono 6 categorie di scarpe antinfortunistiche che sono SB, S1, S2, S3, S4, S5 (o S1P). Ogni categoria garantisce una sicurezza crescente e integra diversi requisiti di sicurezza. Infine, le calzature possono integrare dei requisiti opzionali di sicurezza.

Requisiti di sicurezza delle scarpe antinfortunistiche

 = classificazione: la scarpa è in cuoio o altri materiali e sono escluse calzature interamente di gomma o materiale polimerico

  • FO / ORO = Resistenza della suola agli idrocarburi
  • A = Antistaticità: le cariche elettrostatiche vengono dissipate, in modo da ridurre il rischio di incendio o esplosione dove ci sono sostanze infiammabili. Il livello di antistaticità deve essere misurato in base al suolo, che non deve avere una resistenza più alta di quella della calzatura, altrimenti l’annullerebbe rendendo impossibile la dissipazione delle cariche elettrostatiche. Tra il sottopiede della calzatura e il piede del portatore non va inserito nessun elemento isolante; inoltre se si vuole inserire una soletta per risultare più comodi bisogna verificare le proprietà elettriche combinate della calzatura e della soletta in modo da garantire almeno il livello originario di antistaticità.
  • E = Protezione del tallone dagli urti
  • WRU = Penetrazione / Assorbimento dell’acqua
  • P = Resistenza alla perforazione = all’interno della suola si inserisce una soletta antiperforazione abbastanza grande da garantire la protezione di tutto il piede.

Requisiti opzionali delle scarpe antinfortunistiche

  • P – per suola anti perforazione
  • E – per suola in grado di assorbire energia nella zona del tallone
  • M – con tomaia che prevede protezione specifica del metatarso
  • A – scarpa antistatica che disperde l’accumulo di cariche elettrostatiche
  • C – conduttiva per assicurare l’isolamento da scariche elettriche
  • WR – con tomaia resistente all’acqua
  • WRU – con tomaia resistente alla penetrazione e all’assorbimento dell’acqua
  • CI – che assicura l’isolamento dal freddo
  • HI – che assicura l’isolamento dal calore
  • HRO – con suola resistente alle alte temperature (fino a 300° per un minuto)
  • AN – con rinforzo per la protezione del malleolo
  •  CR – con protezione interna per resistere al taglio
  • FO – resistenza agli idrocarburi
  • SRA – antiscivolo su superfici ceramiche e su detergenti
  • SRB – antiscivolo su superfici in acciaio e su glicerina
  • SRC – assomma le caratteristiche dei tipi SRA e SRB

Categorie di sicurezza

  • SB= requisiti di base: il puntale resiste a 200 joule, strappo, abrasione, idrocarburi; antiscivolo; permeabile al vapore; ha la suola antisdrucciolo; altezza minima della tomaia attaccata alla suola; resistenza agli idrocarburi. [obbligatori: FO, SRA]
  • S1 = Caratteristiche di SB integrate con: Antistaticità; Assorbimento degli urti sul tallone; Calzatura chiusa posteriormente. [Obbligatori: E, A, FO, SRA]
  • S2 = Stesse caratteristiche di S1, in aggiunta l’impermeabilità alla penetrazione dell’acqua [Obbligatori: A, E,WRU, FO, SRB]
  • S3 = Stesse caratteristiche di S2, in aggiunta la lamina antiperforazione e suola scolpita o tassellata [Obbligatori: A, E, WRU, P, ORO, SRC]
  • S4 = Stesse caratteristiche di S1 integrate da maggiore resistenza agli idrocarburi [Obbligatori: E, A, ORO, SRA]
  • S5 (o S1P) = Stesse caratteristiche di S4 integrate da lama antiperforazione [Obbligatori: E, A, ORO, SRA, P]

Per ulteriori informazioni ti consigliamo di passare in negozio, oppure consulta la sezione dedicata nel nostro catalogo online!

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo con gli amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *