Ferramenta Capararo Ingrosso e dettaglio di ferramenta e utensileria

Mascherine: qualche consiglio per igienizzarle!

Mascherine riutilizzabili

Nel caso abbiate acquistato mascherine riutilizzabili ecco a voi qualche consiglio per igienizzarle al meglio:

  • Lavale quotidianamente con acqua calda utilizzando del sapone per mani o ancora meglio del detergente igienizzante.
  • se ne hai la possibilità mettile sottovuoto con un goccio di alcool per avere un maggiore effetto igienizzante.

Qual è la durata di vita di una mascherina monouso?

  • La maschera ha una durata di vita limitata, con una data di scadenza.
  • Le maschere usa e getta non devono essere conservate dopo l’uso, ma gettate. Esse sono, appunto, monouso.
  • La durata dell’efficacia di una mascherina monouso varia in base all’utilizzo. Generalmente, una mascherina monouso deve essere sostituita in presenza di un’alta resistenza respiratoria dovuta ad un accumulo di polveri o dell’umidità (nebbia, respiro o sudore), che rende il filtro saturo.
  • Una maschera che è stata conservata in un ambiente polveroso perde la sua efficacia, anche se non è mai stata utilizzata.
  • Se la maschera è danneggiata o strappata, perde la sua efficacia. Deve, dunque, essere sostituita, anche se non è mai stata utilizzata.

consigliamo di non lavare la vostra mascherina monouso, utilizza al massimo un goccio di alcool per disinfettarla dopo un utilizzo prolungato. Ricordati che se fai fatica a respirare vuol dire che è arrivato il momento di cambiare mascherina.

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo con gli amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *